Idee

C’è un motivo se, tra tutti i Napoleoni del grande e del piccolo schermo il mio preferito, dopo tanti anni, resta Renato Rascel: non solo perché ancora oggi, se lo vedo vestito da corazziere o se lo sento cantare Care salme, state calme (da Alleluja brava gente, di Garinei e Giovannini, 1970) mi fa ridere quasi come Totò. Perché, come Totò, Rascel era capace di portare il dramma dell’uomo (aveva sempre, fateci caso, gli occhi tristi) nelle sue scenette: e a Totò lo accomunava il gusto della parola pallottoliata in bocca.
Pare che nella Francia rivoluzionaria, dopo l’uccisione di Jean-Paul Marat i giacobini si riunissero in corteo rivolgendo preghiere al suo sacro cuore. Sebbene il culto illuminista della ragione avesse sbarrato la strada per l’aldilà affermando che tutto ciò che...
Napoleone si fermava poco a tavola, ma quel poco è bastato per rivoluzionare il modo di starci.
In settimana, parlando con Antonello Piroso, su La Verità, lo scrittore Walter Siti si è lamentato del troppo impegno di Roberto Saviano – sottovalutando l’importanza ormai acclarata di Gomorra –, di Gianrico Carofiglio e Michela Murgia, assolvendo solo quest’ultima,...
Quelle macchine rotanti che hanno l’aspetto di un futuro asettico, inanimato, pauroso, che girano divorandosi la creta a cemento, il granito metallico. L’unico segno di vita è uno stridio di cingoli, un percuotere di tamburi. Non è bello il...
Gli intellettuali del PCI sono riassumibili in due grandi categorie: organici e disorganici, segue un secolo di dibattito e analisi.
«I think it's unconstitutional to set myself up as a censor».  Una notte con Vostro Onore (First Monday in October) è un film del 1981 diretto da Ronald Neame e interpretato da Jill Clayburgh e da quel mostro di Walter...
All’alba degli anni Sessanta la british invasion era alle porte, i giovani eroi del pop-rock britannico si preparavano a dare l’assalto al mercato discografico statunitense, e mentre si lanciavano all’attacco lasciavano scoperti pezzi di campo alle loro spalle, dove...
Una delle cose che mi fanno capire di non essere intelligente come credo è il fatto di aver dovuto aspettare il centenario della nascita di Manfredi per capire esattamente cosa lo differenziava dagli altri attori, e in particolare dagli...
I monti del Sud sono compendi di valli segrete, custodiscono giardini coperti di ginestre gigantesche, di rovi spropositati, di edere così grandi da poter essere scambiate per bagolari, verdi anche d’inverno. Dentro, le scalinate assaltano picchi Incaici, incise da...

SEGUICI

1,292FansLike

ULTIMI ARTICOLI