Libri

L’unico Ciampi a cui dovremmo dedicare piazze e strade in ogni angolo d’Italia è Piero, perché era tutto quello che non vogliamo più che gli artisti siano: l’amarezza della vita agra, il dolore di essere meschini e non saper...
Quarant’anni dividono un banale sfottò di famiglia e la sua istituzionalizzazione. Chi l’avrebbe mai detto, infatti, che le parole irridenti di Keith "Cowboy" Wiggins rivolte al fratello più piccolo, in procinto di arruolarsi nell’esercito nel lontano 1981, avrebbero un...
Se si tratta di prendere posizione, provare disgusto e riderci sopra, non ci sono problemi per Fran Lebowitz. Perché esprimere un giudizio, dall’uso dei colori primari alla lonza di maiale con prugne, dalla cattiva musica – praticamente tutta quella...
Un pezzo alla volta, Mario Calabresi, sta sistemando il mosaico dei nostri anni Settanta, tanto da sembrare un personaggio di un romanzo di J. R. Moehringer. Cerca le connessioni, ricostruisce le storie, e quando la violenza diventa insopportabile, scarta...
Lo stagno meditativo di Carrère
Il 1952 è l’anno di svolta nella vita personale e professionale di Flannery O’Connor: pubblica il suo primo romanzo e riceve la conferma che la malattia che la sta tormentando è il lupus che le ha ucciso il padre...
Parafrasando Fabrizio de André: quando cantante lo fu veramente, Piero Pelù, «non volle tradire il bambino per l'uomo». È questo il bilancio con saldo in positivo, il filo narrativo che cuce le memorie del cofondatore del gruppo Litfiba nell'autobiografia...
Per ottimizzare i tempi delle discussioni con la moglie, l’economista Milton Friedman aveva ideato un modello che assegnava un numero a ogni frase ricorrente. In pratica, negli ultimi quarant’anni il mondo occidentale ha organizzato la propria linea economica, i...
Il 9 maggio del 1997 la ventiduenne Marta Russo viene ammazzata da un colpo di pistola mentre passeggia assieme a un’amica all’interno della Sapienza di Roma. Chi ha sparato, e da dove? Mistero. Nelle indagini sono coinvolte anche la Digos e l’Antiterrorismo...
Cheyenne dice alla vedova McBain che Armonica non è l’uomo giusto per lei, che lui avrebbe potuto esserlo. Monta a cavallo e guarda un mondo che finisce, cambia, ne nasce un altro. Muore dopo pochi metri, perché è lui...

SEGUICI

1,292FansLike

ULTIMI ARTICOLI