Libri

Berretto, panama e parrucchino. Se Guglielmo Speranza, protagonista de Gli esami non finiscono mai di Eduardo De Filippo, presenta nel prologo tre posticci di barbe per segnalare allo spettatore lo scorrere del tempo negli atti successivi, Lucio Dalla ha...
Nico Naldini – che di Goffredo Parise fu molto amico – diceva che il suo naso era «l’organo più sensibile della sua rete nervosa, specie di segnavento a forma di becco che lo portava sempre nella direzione giusta». A...
Maso Barrese, il macellaio, aveva messo in conto di non lasciare un buon ricordo nella storia, godeva della propria crudeltà, il pane della sua sopravvivenza, sapeva che di lui sarebbe rimasta quella. Insieme ai suoi mercenari albanesi spense le...
Lo stagno meditativo di Carrère
Torte al limone, quadri stregati e posaceneri parlanti. Perché è negli oggetti dei salotti o delle camere da letto, appena sotto la loro superficie, che si nasconde l’orrore: se per Jean-Paul Sartre l’inferno sono gli altri, per Shirley Jackson...
In pieno 2021 mettersi a scrivere su un personaggio come il filosofo e letterato marxista ungherese viene in genere scambiato per uno dei seguenti atteggiamenti. Magari allegra presa di distanza: «Figurati che mezzo secolo fa ci si arrovellava su...
Sospetto che sia stato soprattutto il successo de Il nome della rosa a sollecitare negli anni ottanta il dibattito italiano sul «bestseller di qualità» (iniziato con il saggio di Gian Carlo Ferretti del 1983 Il best seller all’italiana. Fortune...
Parafrasando Fabrizio de André: quando cantante lo fu veramente, Piero Pelù, «non volle tradire il bambino per l'uomo». È questo il bilancio con saldo in positivo, il filo narrativo che cuce le memorie del cofondatore del gruppo Litfiba nell'autobiografia...
Prima viene la storia. Nelle acque basse e limacciose del fiume South Anna galleggia il corpo decapitato di Isabel Ducharme, studentessa di una piccola università a Richmond, in Virginia. La testa perduta viene ritrovata subito, recapitata via posta in una...
È una lunga discesa agli inferi con destinazione Montesanto, la funicolare che ogni mattina dal Vomero traghetta Mina Settembre al consultorio dove lavora. Due fermate che collegano nella stessa città due mondi inconciliabili: sopra e sotto, giusto e sbagliato,...

SEGUICI

1,292FansLike

ULTIMI ARTICOLI