Libri

Un pezzo alla volta, Mario Calabresi, sta sistemando il mosaico dei nostri anni Settanta, tanto da sembrare un personaggio di un romanzo di J. R. Moehringer. Cerca le connessioni, ricostruisce le storie, e quando la violenza diventa insopportabile, scarta...
Nico Naldini – che di Goffredo Parise fu molto amico – diceva che il suo naso era «l’organo più sensibile della sua rete nervosa, specie di segnavento a forma di becco che lo portava sempre nella direzione giusta». A...
Due umoristi nell'olimpo degli autori più tradotti nel mondo: Carlo Collodi, pseudonimo di Carlo Lorenzini, e Giovannino Guareschi, due scrittori che collaborano e creano giornali umoristici (Il Lampione Collodi, Candido Guareschi), due autori che fanno parte di quella tradizione...
Il dramma di Giovanni Falcone era di essere contemporaneamente Ulisse e Ettore senza poter essere Achille, di non aver mai abbandonato Itaca per poterne fare ritorno, perennemente assiso sopra le mura di Troia a studiare una difesa impossibile, perennemente...
Cheyenne dice alla vedova McBain che Armonica non è l’uomo giusto per lei, che lui avrebbe potuto esserlo. Monta a cavallo e guarda un mondo che finisce, cambia, ne nasce un altro. Muore dopo pochi metri, perché è lui...
L’unico scrittore italiano che quando racconta i fatti suoi non mi annoia è Paolo Nori. Se poi oltre i fatti suoi mi racconta anche quelli di Fëdor Dostoevskij, allora sono ancora più contento. Credo che sia tutto merito del come...
È una lunga discesa agli inferi con destinazione Montesanto, la funicolare che ogni mattina dal Vomero traghetta Mina Settembre al consultorio dove lavora. Due fermate che collegano nella stessa città due mondi inconciliabili: sopra e sotto, giusto e sbagliato,...
Sospetto che sia stato soprattutto il successo de Il nome della rosa a sollecitare negli anni ottanta il dibattito italiano sul «bestseller di qualità» (iniziato con il saggio di Gian Carlo Ferretti del 1983 Il best seller all’italiana. Fortune...
Ospitiamo una riflessione di Vittorio Emanuele Parsi – che insegna Relazioni Internazionali all’Università Cattolica di Milano – sull'Europa e la sua capacità di risposta alla crisi pandemica. Parsi è autore di “Vulnerabili” (Piemme)   Nel corso dell’ultimo anno l’Unione europea ha...
Parafrasando Fabrizio de André: quando cantante lo fu veramente, Piero Pelù, «non volle tradire il bambino per l'uomo». È questo il bilancio con saldo in positivo, il filo narrativo che cuce le memorie del cofondatore del gruppo Litfiba nell'autobiografia...

SEGUICI

1,292FansLike

ULTIMI ARTICOLI