Libri

Qual è il libro italiano più tradotto al mondo? È la ricerca di Noemi Veneziani che vede al primo posto il capolavoro di Collodi. Dopo di lui, il Don Camillo di Guareschi e terzo "Il nome della rosa" di Eco.
«Vent’anni fa, mentre a Bolzaneto un poliziotto afferra le dita di un manifestante e gliele divarica fino all’osso, mentre le donne cercano di arrivare in bagno tra due schiere di divise che le colpiscono chiedendo loro se sono incinte...
Se ad occhio nudo fosse possibile osservare la linea equatoriale, si potrebbe constatare subito la divisione del globo, facendo risaltare non semplicemente le geografie dei due emisferi ma la ripartizione terreste tra scrittori che abitano le loro case e...
Ci sono ancora editori, verrebbe da dire, e scrittori degni di essere letti. Uno di questi è Nelida Milani, che nel primo tomo della saga Cronaca delle Baracche (Ronzani) ci riporta indietro nel tempo, o meglio in luoghi che...
Carl von Clausewitz (1780-1831), generale e scrittore militare prussiano, è citato con stima nei testi di Marx e Lenin, anche se non figura tra i fondatori del comunismo. Continua a essere ricordata ai nostri giorni la sua opera principale...
Ma è proprio vero, che il tempo fugge via irreparabilmente? Che tutto inghiotte nel suo abisso, per usare una immagine cara a Seneca? Andrea Biscàro, con Spettri dal passato? Da Maratona al Petit Trianon e oltre (Graphe.it., 8 euro,...
Ospitiamo una riflessione di Vittorio Emanuele Parsi – che insegna Relazioni Internazionali all’Università Cattolica di Milano – sull'Europa e la sua capacità di risposta alla crisi pandemica. Parsi è autore di “Vulnerabili” (Piemme)   Nel corso dell’ultimo anno l’Unione europea ha...
Il situazionismo è vivo e lotta contro la pazzia delle folle. Tra il 2017 e il 2018 Peter Boghossian – docente di filosofia all’università di Portland, dove si occupa di scetticismo scientifico e metodo socratico – propose ad alcune...
«Io sono uno che scrive», sì, un giornale intero. Da cima a fondo, primeggiando  in ogni sezione e scrivendo fuori dal canone giornalistico. Perché Edmondo Berselli incarnava il canone berselliano, una strana forma di scrittura che riusciva a raccontare...
Dopo molto tempo di noncuranza, qualche anno fa si è assistito in ambiente italofono alla riscoperta della straordinaria figura di Flannery O’Connor, una delle più significative scrittrici americane del Novecento. L’impatto con la sua opera – e il suo...

SEGUICI

1,292FansLike

ULTIMI ARTICOLI