Racconti

«Sant'Elena, piccola isola» scrive Napoleone, e borgesianamente cambia la sua vita.
Una settimana dopo gli attacchi a Charlie Hebdo andai a Parigi. Presi un aereo a Bergamo e atterrai all’aeroporto di Beauvais, che durante la guerra era stato lo scalo dei velivoli nazisti. Compreso quello che portava Hitler il 23...
La mezza costa è una beffa del destino, la cosa peggiore che possa capitare dal punto di vista geografico. Si porta al mondo un uomo per lasciarlo in mezzo al guado. L’irresolutezza: è roba che riescono a gestire solo...
«Un fotografo, almeno un fotografo, per lasciare un ritratto da mettere sulla mia tomba ora che ritorno a casa. Attacca i fili boia, voglio rivedere lo Jonio». Joe si era sempre sentito fuori posto in America, ci era rimasto solo...
È domenica. Sono in fila. Prima di me ci sono almeno tre persone, l’ultima delle quali è una signora con un’elegante mantellina rossa e un microcane che le orbita intorno come un satellite. Nell’attesa, la minuscola parodia di cane fiuta nervosamente l’aria...
Ricorrenza sghemba per regista dispari
Sostiene (Fernando) Pereira che una figlia di sette anni e uno di cinque non sono una buona scusa per ficar em casa. Sostiene Pereira che un vero fotografo scatta solo con Canon. Al massimo Leica. Sostiene Pereira che a 35 anni...
È il 5 marzo 2018, più o meno un’era geologica fa. Uno sconosciuto compare all’orizzonte, in un’inquadratura malferma, mentre osserva placido con Beppe Grillo e Luigi Di Maio le dirette televisive che mostrano le trionfanti percentuali grilline. È la...
Apparentemente è giugno. Almeno su questa terrazza che si affaccia sul Rio de la Plata, a Montevideo. Invece siamo agli inizi di maggio. È come se il tempo si fosse preso la libertà di avanzare e retrocedere come più...
Me hallaba en los lavabos de la Penn Station de Nueva York, en mis oídos resonaba una voz que anunciaba por megafonía la salida de mi tren, cuando oí un disparo a mis espaldas. Lentamente me di la vuelta...

SEGUICI

1,292FansLike

ULTIMI ARTICOLI